Generating PDF...

STRUMENTO DI AUTO-VALUTAZIONE PER INSEGNANTI
Con questo strumento di auto-valutazione interattivo gratuito vorremmo aiutarti a riflettere sullatua pratica di insegnamento e a pianificare il tuo sviluppo professionale1:

Dopo aver risposto alle nostre domande, riceverai un feedback su:
1. la varietà di strumenti, tecnologie e materiali che utilizzi nel tuo insegnamento;
2. la varietà di metodi e strategie nel tuo insegnamento;
3. i modi in cui comunichi con gli studenti per creare nuove conoscenze.

La risposta alle domande richiederà circa 10 minuti.

Poiché il progetto è stato sviluppato nell'ambito di un progetto di sviluppo scolastico Erasmus +, è necessario conservare i dati forniti in modo anonimo per scopi di ricerca. Puoi leggere di più sulla nostra ricerca qui. L'indirizzo IP o altri dati che identificano l'utente NON saranno raccolti.
Questo strumento di valutazione si basa sul modello descritto nel libro di Pamela Burnard: "Creatività musicali in pratica" (Oxford University Press, 2012) "
Rifletti sulla tua pratica di insegnamento e per ogni affermazione scegli l'affermazione di frequenza che ritieni più adatta per descrivere il tuo attuale insegnamento.
Numero di domande
6/33
Da dove vieni?
1. Quando insegno, oltrepasso i confini tra le materie.
           
2. Utilizzo strumenti ICT, es. dispositivi mobili e apps nell'insegnamento.
           
3. Utilizzo diversi metodi per valutare gli studenti (es: valutazione di gruppo, auto-valutazione, valutazione di porfolio, valutazione descrittiva, metodo della penna verde).
           
4. Coltivo negli studenti la curiosità e l'appetito per la scoperta.
           
5. Agisco come mentore facilitando l'apprendimento degli studenti.
           
6. Incoraggio i miei studenti ad identificare problemi e trovare soluzioni in modo indipendente.
           
Prossimo >
7. Utilizzo il gioco nella mia pratica d'insegnamento.
           
8. Supporto i miei studenti nell'utilizzo dei propri dispositivi elettronici per scopi di apprendimento.
           
9. Integro arte e scienza nell'insegnamento.
           
10. Come docente, cerco di non interferire in altre discipline.
           
11. Utlizzo il metodo "flipped classroom".
           
12. Chiedo ai miei studenti di imparare memorizzando.
           
< Indietro
Prossimo >
13. Reinterpreto e utilizzo oggetti di uso quotidiano come strumento d'insegnamento.
           
14. Utilizzo gli spazi esterni (inclusi spazi della scuola) nell'insegnamento.
           
15. Utilizzo aiuti visivi per dimostrazioni.
           
16. Collaboro con insegnanti di materie diverse per preparare le mie lezioni .
           
17. Chiedo agli studenti di formulare le proprie domande rispetto agli argomenti trattati.
           
18. Coinvolgo le famiglie degli studenti nel lavoro di classe.
           
< Indietro
Prossimo >
19. Mi affido ai libri di testo, manuali, ecc. nell'insegnamento.
           
20. Collego alla materia/argomento trattato gli sviluppi contemporanei della società.
           
21. Insieme agli studenti, svolgo dei progetti.
           
22. Ridisegno lo spazio-aula sulla base delle e esigenze dei contenuti di apprendimento.
           
23. Incoraggio la partecipazione degli studenti nei processi decisionali della scuola.
           
24. Concedo la maggior parte del tempo ad istruzioni dirette e lezione frontale.
           
< Indietro
Prossimo >
25. Con la/le ma/mie classi, collaboro con progetti di organizzazioni della società civile.
           
26. Utilizzo il "role play" e/o il teatro.
           
27. Invito specialisti esterni alla scuola per coadiuvare l'insegnamento su alcuni argomenti. (es. falegname, polizia, vigili del fuoco, musicisti, artisti, ecc.).
           
28. Durante le mie lezioni, gli studenti lavorano in gruppo.
           
29. Incoraggio gli studenti a fare da "mentori" ai compagni e ad imparare gli uni dagli altri.
           
30. Uso setting frontali (es: tavoli organizzati in file, cattedra in cima).
           
< Indietro
Prossimo >
31. Coinvolgo i miei studenti nella riorganizzazione dello spazio-aula in base alle loro esigenze.
           
32. Concedo maggior tempo all'interazione tra studenti che allo svolgere una lezione dando istruzioni dirette.
           
33. Insieme agli studenti, creiamo artefatti sulla base degli argomenti trattati.
           
E-mail
Anno di nascita.
Genere*
Anni di esperienza nell'insegnamento?*
Livello di scuola (attuale)?*
       
Numero di studenti nella scuola (totale)?*
Ubicazione della scuola (tipo di area)?*
Quanti corsi di formazione su metodi di insegnamento alternativi e avanzati sono stati organizzati dalla vostra scuola/istituto comprensivo negli ultimi 3 anni scolastici?*





< Indietro